PDA

Visualizza Versione Completa : auguri



Utente cancellato 5
08-03-2010, 09:06
auguri a tutte le signore degli anelli :biggrin:
http://img535.imageshack.us/img535/9062/mimosamvc335f.jpg (http://img535.imageshack.us/i/mimosamvc335f.jpg/)

clAudi
08-03-2010, 09:28
Auguroni, e che possa, questa festa, farvi ricordare appunto le sue origini, e non darvi esclusivamente alla pazza gioia...

Caruch
08-03-2010, 09:30
Un augurio a tutte le signore!
http://img197.imageshack.us/img197/6342/images2de.jpg (http://img197.imageshack.us/i/images2de.jpg/)

Utente (cancellato) 1
08-03-2010, 09:52
Augurissimi di cuore a tutte le fanciulle del forum...... :smile::smile:

lucachd
08-03-2010, 11:10
Auguroni!!

ste77
08-03-2010, 11:51
http://www.fotoeweb.it/sorrentina/Foto/Sorrento/Sorrento%20con%20mimose.jpg

AUGURI A TUTTE LE DONNE !!!

come faremmo,noi maschietti, senza di voi??? :wub::wub::tongue:

Adriano
08-03-2010, 12:16
contente voi...

underpressure
08-03-2010, 17:51
Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee :)

b1k3
08-03-2010, 17:57
Auguri!!!

Utente cancellato 5
08-03-2010, 21:52
ringrazio anche io :)

SIMO81
08-03-2010, 22:46
Tanti Auguri a tutte le signore!!!!!!!!!!!!!!:smile:

Dr.Vazzo
08-03-2010, 23:52
ma cosa si festeggia di preciso l'8 marzo?

clAudi
09-03-2010, 09:08
ma cosa si festeggia di preciso l'8 marzo?

Spero in cuor mio che la domanda era retorica!

Ora, prova a fare così: magari mentre le donzelle (quelle che) entrano in un night di spogliarellisti per "festeggiare" la loro festa, prova a chiedergli perchè si festeggia la donna in quel giorno..........:ph34r:

Lungi da me l'idea di essere maschilista, ma così proprio non va...
L'8 marzo dovrebbe essere una giornata della memoria, e viene trasformata in tutt'altro...

Vorrei sapere, se gli ebrei nel giorno della Memoria (20 luglio) o della Shoah (27 gennaio), vanno a ballare in discoteca a guardare spogliarelliste/i...

L'8 marzo ha un significato profondo, che trascende le 100 e più vittime dell'incendio in America (si dovrebbe ricordare un principio etico oltre le vittime), vedere come viene ridotto, e triste, e ve lo dice un maschio.

Stranamente, la cosa sembra che interessi più a me che alle dirette interessate.

Preciso, onde evitare spiacevoli equivoci, che il mio ragionamento era diretto non a TUTTE la donzelle, ma a quelle (e ne conosco tantissime)...

Utente cancellato 5
09-03-2010, 09:15
Spero in cuor mio che la domanda era retorica!

Ora, prova a fare così: magari mentre le donzelle (quelle che) entrano in un night di spogliarellisti per "festeggiare" la loro festa, prova a chiedergli perchè si festeggia la donna in quel giorno..........:ph34r:

Lungi da me l'idea di essere maschilista, ma così proprio non va...
L'8 marzo dovrebbe essere una giornata della memoria, e viene trasformata in tutt'altro...

Vorrei sapere, se gli ebrei nel giorno della Memoria (20 luglio) o della Shoah (27 gennaio), vanno a ballare in discoteca a guardare spogliarelliste/i...

L'8 marzo ha un significato profondo, che trascende le 100 e più vittime dell'incendio in America (si dovrebbe ricordare un principio etico oltre le vittime), vedere come viene ridotto, e triste, e ve lo dice un maschio.

Stranamente, la cosa sembra che interessi più a me che alle dirette interessate.

Preciso, onde evitare spiacevoli equivoci, che il mio ragionamento era diretto non a TUTTE la donzelle, ma a quelle (e ne conosco tantissime)...

sono pienamente d'accordo, infatti me ne sono rimasta a casuccia tranquilla... sapendo il significato di questo giorno...

Utente (cancellato) 1
09-03-2010, 09:30
sono pienamente d'accordo, infatti me ne sono rimasta a casuccia tranquilla... sapendo il significato di questo giorno...

Mi sà che sarai stata l'unica........ :blink::blink::wink:

Dr.Vazzo
09-03-2010, 10:59
Spero in cuor mio che la domanda era retorica!


L'8 marzo ha un significato profondo, che trascende le 100 e più vittime dell'incendio in America (si dovrebbe ricordare un principio etico oltre le vittime), vedere come viene ridotto, e triste, e ve lo dice un maschio.


sì, beh intendevo dire a quale evento si ispirasse.
hai parlato di questo incendo in America. io mi riferivo proprio alla sua origine.

certo non è un caso che io abbia detto "che cosa si FESTEGGIA" considerato che ormai la si chiama "festa della donna"...
sarebbe meglio chiamarla "giornata in memoria delle donne", ma diventerebbe troppo lunga credo da dire e ricordare.

tu Claudi ne sai qualcosa in più su ciò che accadde quel giorno in America?


sono pienamente d'accordo, infatti me ne sono rimasta a casuccia tranquilla... sapendo il significato di questo giorno...

sei una grande Noemi. che bello sapere che lo spirito (e il senso morale) non è ancora morto, anche nelle generazioni più giovani!!

TTerribile
09-03-2010, 11:58
Mi sà che sarai stata l'unica........ :blink::blink::wink:E invece ti sbagli...

clAudi
09-03-2010, 16:40
E invece ti sbagli...

Che vuoi dire...che sei rimasto pure tu a casa?

:laugh::laugh::laugh:

Dai che scherzo, Terrì !

Anche la mia morosa è rimasta a casa...:cooool:

ste77
09-03-2010, 17:01
oops io nn ho manco fatto gli auguri alla mia ragazza adesso che ci penso mi son dimenticato alla fine:ph34r:,si vabbè tanto a lei nn gli frega niente di ste cose,del resto mica a caso stiamo insieme :sleep::rolleyess::biggrin:

Nn sapevo cmq che fosse una giornata commemorativa, nn lo dice mai nessuno questo :blink::ohmy:

tutti a promuovere il commercio, ristoranti e locali IMHO sono gli unici che fan festa davvero, per nn parlare di S. Valentino li i commercianti fan festa grande mentre per me è sempre valso il detto:
S. Valentino= la festa di ogni cretino :ohmy::ph34r::ph34r::biggrin::ph34r:ovviamente MAI festeggiato :rolleyess:

In realtà si dovrebbero festeggiare tutti i giorni dell'anno le donne, il fatto è che spesso sono loro a nn voler far festa tutti i gg :dry::ph34r::biggrin:

Utente cancellato 5
09-03-2010, 20:01
sì, beh intendevo dire a quale evento si ispirasse.
hai parlato di questo incendo in America. io mi riferivo proprio alla sua origine.

certo non è un caso che io abbia detto "che cosa si FESTEGGIA" considerato che ormai la si chiama "festa della donna"...
sarebbe meglio chiamarla "giornata in memoria delle donne", ma diventerebbe troppo lunga credo da dire e ricordare.

tu Claudi ne sai qualcosa in più su ciò che accadde quel giorno in America?



sei una grande Noemi. che bello sapere che lo spirito (e il senso morale) non è ancora morto, anche nelle generazioni più giovani!!

ti ringrazio :smile:.... però dalle mie amiche sono stata definita la pantofolaia ahahahahha be preferisco essere la pantofolaia di turno che la [email protected]@@a del prossimo :D
e come ha detto ste purtroppo nessuno parla del reale significato di quel giorno però ti fanno pagare 10 euro una pezzettino di mimosa.... quindi morale.... tutto gira intorno ai soldi, dell'etica e della moralità non importa più a nessuno, se non a pochi....
:sad::sad::sad::sad::sad:

omar1990
09-03-2010, 20:48
auguri a tutte !!!

clAudi
09-03-2010, 21:12
però dalle mie amiche sono stata definita la pantofolaia ahahahahha be preferisco essere la pantofolaia di turno che la [email protected]@@a del prossimo :D


Io al tuo posto, sarei fiero di essere definito pantofolaio, piuttosto che dire "ci vado perchè ci si aspetta che ci si vada..."


E' la sessualita' maschile che ha creato la mercificazione del sesso.

...sì, in linea di massima è così, però alle femminucce direi che non dispiace affatto la cosa, visto che i night sono pieni zeppi.

leellah
09-03-2010, 21:49
tu Claudi ne sai qualcosa in più su ciò che accadde quel giorno in America?


http://en.wikipedia.org/wiki/Triangle_Shirtwaist_Factory_fire

clAudi
09-03-2010, 21:49
Guarda che quelle li le pagano, non te l'hanno mai detto gli amici ? :rolleyess:

Guarda, da me funziona che le ragazze, l'8 marzo, vanno nei night a vedere strip di uomini, ma non le paga nessuno, anzi pagano loro...non so da te. :smile:

Utente cancellato 5
09-03-2010, 21:57
In non so cosa pensano le altre, ma secondo me, sta idiozia dell'andare a vedere lo spogliarello maschile e' tutta indotta dall'ambiente.
Secondo me, tutte al 95% pensano... "Si vabbeh andiamoci perche' ci si aspetta che io vada"
Ma poi quando sono li... (ubriache e sbroccate a parte naturalmente) :unsure:

E' la sessualita' maschile che ha creato la mercificazione del sesso. E' l'uomo che se potesse pagare il biglietto per "vedere tutte le volte un film diverso" lo farebbe.
La donna e' quasi esattamente al contrario, gli piace vedere piu' o meno lo stesso film :)
...anzi le piace pensare di sapere esattamente cosa succede alla prossima scena ;)

tutto cio IMHO

PS
con questo non dico che se posso scegliere non mi prendo uno col fisico.
Boia se lo prendo!
Pero' ecco... non mi sognerei mai di pagarlo per averlo una notte :sad: o postare/scambiarmi le jpeg degli spogliarellisti :D

complimenti reika :).... io la penso esattamente come te davvero!!!!
appoggio in pieno il tuo pensiero e penso che le donne al giorno d'oggi siano delle "pecore" nel senso se una va di li tutte la saguono, se una si compra i tacchi così le altre uguale.... e quindi siccome la maggior parte delle donne prende l'8 marzo come serata di demenza totale, allora tutte si coalizzano e fanno le deficenti in discoteca...


Io al tuo posto, sarei fiero di essere definito pantofolaio, piuttosto che dire "ci vado perchè ci si aspetta che ci si vada..."



...sì, in linea di massima è così, però alle femminucce direi che non dispiace affatto la cosa, visto che i night sono pieni zeppi.

fierissima di essere pantofolaia :smile:

Utente cancellato 5
10-03-2010, 09:53
:wav:

ci sara' un perche'... :icon_winkle:

:biggrin::biggrin:

underpressure
10-03-2010, 11:44
Ma ma ma ma ma che mi sono persa???????

Io non sono rimasta a casa:) Sono uscita:)
Eh si sono uscita:)
Con Ricky che dopo avermi regalato tre rose ricordardomi che nel giorno della mia festa lui festeggia la donna più importante per lui :wub::wub::wub:
, siamo andati a cena:) Sushi che buono:)

Ma si ragazzi, ce n'è per tutti i colori...i night non li capisco...come non capisco le donne che apsettano quel giorno per scatenarsi...come non capisco i gruppetti di ragazzi che vanno a vedere le spogliarelliste... ahhh se dovessi stilare un elenco delle cose che proprio non mi vanno giù allora....

......Le origini della festa dell'8 Marzo risalgono al lontano 1908, quando, pochi giorni prima di questa data, a New York, le operaie dell'industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, finché l'8 marzo il proprietario Mr. Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire. Allo stabilimento venne appiccato il fuoco e le 129 operaie prigioniere all'interno morirono arse dalle fiamme. Successivamente questa data venne proposta come giornata di lotta internazionale, a favore delle donne, da Rosa Luxemburg, proprio in ricordo della tragedia......

Ricordiamo queste povere persone (prima di tutto) che hanno perso la vita per difendere i loro diritti. :cry::cry::cry:

Utente cancellato 5
10-03-2010, 11:48
Ma ma ma ma ma che mi sono persa???????

Io non sono rimasta a casa:) Sono uscita:)
Eh si sono uscita:)
Con Ricky che dopo avermi regalato tre rose ricordardomi che nel giorno della mia festa lui festeggia la donna più importante per lui :wub::wub::wub:
, siamo andati a cena:) Sushi che buono:)

Ma si ragazzi, ce n'è per tutti i colori...i night non li capisco...come non capisco le donne che apsettano quel giorno per scatenarsi...come non capisco i gruppetti di ragazzi che vanno a vedere le spogliarelliste... ahhh se dovessi stilare un elenco delle cose che proprio non mi vanno giù allora....

......Le origini della festa dell'8 Marzo risalgono al lontano 1908, quando, pochi giorni prima di questa data, a New York, le operaie dell'industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, finché l'8 marzo il proprietario Mr. Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire. Allo stabilimento venne appiccato il fuoco e le 129 operaie prigioniere all'interno morirono arse dalle fiamme. Successivamente questa data venne proposta come giornata di lotta internazionale, a favore delle donne, da Rosa Luxemburg, proprio in ricordo della tragedia......

Ricordiamo queste povere persone (prima di tutto) che hanno perso la vita per difendere i loro diritti. :cry::cry::cry:

una sola parola grandissima

underpressure
10-03-2010, 11:50
una sola parola grandissima

:biggrin::biggrin::biggrin: come sempre siamo d'accordo:)

Utente cancellato 5
10-03-2010, 12:33
:biggrin::biggrin::biggrin: come sempre siamo d'accordo:)

ormai nn mi stupisco più :D

ste77
10-03-2010, 12:56
Con Ricky che dopo avermi regalato tre rose ricordardomi che nel giorno della mia festa lui festeggia la donna più importante per lui :wub::wub::wub:
, siamo andati a cena:) Sushi che buono:):

baah mai potute soffrire ste sdolcinate :sick::biggrin::biggrin:;)





......Le origini della festa dell'8 Marzo risalgono al lontano 1908, quando, pochi giorni prima di questa data, a New York, le operaie dell'industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare. Lo sciopero si protrasse per alcuni giorni, finché l'8 marzo il proprietario Mr. Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire. Allo stabilimento venne appiccato il fuoco e le 129 operaie prigioniere all'interno morirono arse dalle fiamme. Successivamente questa data venne proposta come giornata di lotta internazionale, a favore delle donne, da Rosa Luxemburg, proprio in ricordo della tragedia......

Ricordiamo queste povere persone (prima di tutto) che hanno perso la vita per difendere i loro diritti. :cry::cry::cry:

interessante nn la sapevo sta cosa, mamma mia :wacko::cry:

clAudi
10-03-2010, 13:03
interessante nn la sapevo sta cosa, mamma mia :wacko::cry:

Tranquillo, è normale...non lo sa praticamente nessuno...purtroppo.



Ricordiamo queste povere persone (prima di tutto) che hanno perso la vita per difendere i loro diritti.


Oltre che ricordare le vittime, come è doveroso che sia, io credo che questo giorno vada a ricordare il ruolo della donna nella storia, in generale.
Un ruolo, purtroppo marginale, fino a pochissimo tempo fa, ai limiti dell'etica umana, come a New York, ma come in tutti gli altri posti dove era la Chiesa a dettar legge (ricordiamoci che le donne, non avevano nemmeno diritto di parola in chiesa)
Vogliamo parlare della caccia alle streghe della Santa Inquisizione? bè fare delle stime è alquanto difficile, ma alcune, arrivano a contarne 300 mila (la maggior parte, roghi)

...bè oggi, almeno sotto il contesto chiesa, non è che vada meglio. Negli alti ranghi della chiesa, vedete per caso donne? il Papa, può essere donna? E un cardinale? Può una donna dire una semplice messa?

Io ricorderei più volentieri, le donne vittime della Santa Inquisizione (e credetemi, in confronto, le 129 vittime di New York non sono nulla), in questo giorno.
Tutt'ora vedo, mio malgrado, un pregiudizio di fondo in tutte le alte cariche che può ricoprire una donna, come se quest'ultima fosse "inferiore" all'uomo. (tutt'altro direi io)

Mi viene da chiedermi: vale la pena di fare tutti questi ragionamenti, quando le dirette interessate (non tutte, per fortuna) in questo giorno, lasciano marito e famiglia a casa per andare a vedere uomini che si spogliano?

Il gioco, vale la candela?

Adriano
10-03-2010, 13:09
interessante nn la sapevo sta cosa, mamma mia :wacko::cry:

sarà ma a me alle elementari e medie ogni anno a lezione ci ripetevano cosa era successo.

le vostre scuole maschiliste ... invece

ste77
10-03-2010, 13:11
sarà ma a me alle elementari e medie ogni anno a lezione ci ripetevano cosa era successo.

le vostre scuole maschiliste ... invece

eh si sicuramente me la ricorderei una cosa tanto brutta e invece a scuola nn c'hanno mai detto niente :blink:

underpressure
10-03-2010, 15:13
baah mai potute soffrire ste sdolcinate :sick::biggrin::biggrin:;)
Bhè...per alcuni sono importanti:) Dopo quasi 8 mesi di matrimonio e 3 anni che stiamo insieme è sempre bello sentirsi dire frasi cosi belle:)Soprattutto se le ricevi tutti i giorni e non solo per ricorrenze:) :wink: :smile::smile::smile:


interessante nn la sapevo sta cosa, mamma mia :wacko::cry:

eh già...:cry::cry::cry:


Tranquillo, è normale...non lo sa praticamente nessuno...purtroppo.




Oltre che ricordare le vittime, come è doveroso che sia, io credo che questo giorno vada a ricordare il ruolo della donna nella storia, in generale.
Un ruolo, purtroppo marginale, fino a pochissimo tempo fa, ai limiti dell'etica umana, come a New York, ma come in tutti gli altri posti dove era la Chiesa a dettar legge (ricordiamoci che le donne, non avevano nemmeno diritto di parola in chiesa)
Vogliamo parlare della caccia alle streghe della Santa Inquisizione? bè fare delle stime è alquanto difficile, ma alcune, arrivano a contarne 300 mila (la maggior parte, roghi)

...bè oggi, almeno sotto il contesto chiesa, non è che vada meglio. Negli alti ranghi della chiesa, vedete per caso donne? il Papa, può essere donna? E un cardinale? Può una donna dire una semplice messa?

Io ricorderei più volentieri, le donne vittime della Santa Inquisizione (e credetemi, in confronto, le 129 vittime di New York non sono nulla), in questo giorno.
Tutt'ora vedo, mio malgrado, un pregiudizio di fondo in tutte le alte cariche che può ricoprire una donna, come se quest'ultima fosse "inferiore" all'uomo. (tutt'altro direi io)

Mi viene da chiedermi: vale la pena di fare tutti questi ragionamenti, quando le dirette interessate (non tutte, per fortuna) in questo giorno, lasciano marito e famiglia a casa per andare a vedere uomini che si spogliano?

Il gioco, vale la candela?


Hai perfettamente ragione...ma il discorso purtroppo è più ampio e difficile...chiesa...società....superficialità...

Io credo che non sia la categoria femminile o la categoria maschile...è la società malata...
Si parla tanto di donne che all'8 marzo vanno a vedere gli spogliarelli e di uomini che puntualmente sono nei night?
Ragazzi...cerchiamo di pensare a cosa davvero conta nella vita...
Io lo so, ogni giorno quando mi sveglio e vedo la persona che amo accanto a me...la nostra piccola a 4 zampe che sale sul letto a farci le coccole (e a prendersele) quando ti basta un sorriso per capire che sei fortunata/o. Questo è ciò che conta...se ci da fastidio la superficialità...pensiamo a evitarla noi e un giorno a trasmettere i nostri velori ai nostri figli...

ste77
10-03-2010, 15:46
Bhè...per alcuni sono importanti:) Dopo quasi 8 mesi di matrimonio e 3 anni che stiamo insieme è sempre bello sentirsi dire frasi cosi belle:)Soprattutto se le ricevi tutti i giorni e non solo per ricorrenze:) :wink: :smile::smile::smile:


Si bè, io sono + per il bastone e la carota con le donne.:sleep:....se no poi si annoiano e vanno a cercare quello che nn hanno :ohmy::ph34r:

scheerzo :laugh::laugh:;);)

anche se in parte sta cosa è tendenzialmente vera in certi casi,specie se l'uomo è quello + preso :unsure:

leellah
12-03-2010, 22:41
http://en.wikipedia.org/wiki/Triangle_Shirtwaist_Factory_fire


interessante nn la sapevo sta cosa, mamma mia :wacko::cry:

Ho voglia io di mettere i link...:shifty:

ste77
13-03-2010, 11:40
Ho voglia io di mettere i link...:shifty:

eehmm... mi sà che l'avevo saltato a piè pari :unsure:

bazspencer
08-03-2011, 13:52
AUGURONI
A
TUTTE
LE
AUDISTE!
:hello: :nike: :wub:

XREM75
08-03-2013, 20:26
AUGURONI
A
TUTTE
LE
AUDISTE!
:hello: :nike: :wub:

Quoto al 100%

marcob_s3
08-03-2013, 21:10
Auguri signorine ;)

Ale-S3
08-03-2013, 21:53
Ma adesso nel forum ci sono utenti femmine ?

tony69
08-03-2013, 22:28
be certo cosa pensavi che la passione degli anelli e' solo un fattore maschile?

clAudi
09-03-2013, 14:35
Ma dove è finita la parte muliebre di questo forum?

clAudi
08-03-2014, 00:06
A distanza di un anno riformulo la domanda :tongue:

clAudi
07-03-2017, 20:00
A distanza di 3 anni ri-riformulo la domanda :tongue:
P.S. Auguri a tutte le donzelle

clAudi
08-03-2018, 23:18
Ormai è una routine che si ripete di anno in anno:tongue:
Auguri a tutte le (eventuali) donzelle del forum!
Ricordo un tempo che la parte femminile c'era ed era pure consistente...chissà adesso