PDA

Visualizza Versione Completa : differenziale sportivo



marcoout800
19-03-2010, 11:04
ciao ragazzi , ho un q5 e scrivo qui per avere delle informazioni per un mio amico che si sta comprando un s4 avant, volevamo spiegazioni su che differenza c ' tra il differenziale normale e quello sportivo optional..... si parla poi di differenziale anteriore posteriore? vale la pena di montarlo? cambia il comportamento della macchina?
grazie a tutti......

Paky
19-03-2010, 11:24
http://www.youtube.com/watch?v=rQowh2Kr38s. io lo metterei.
per differenziale sportivo si intende quello posteriore, in curva sposta più coppia sulla ruota con più grip.

marcoout800
19-03-2010, 12:03
alla fine un differenziale autobloccante posteriore?

Pierky81
19-03-2010, 12:26
no no è un autobloccante! in un autobloccante tu hai la stessa coppia tra ruota dx e sx.. in questo caso mediante le frizioni il sistema trasferisce la coppia sulla ruota con più aderenza (qeuella esterna alla curva).

marcoout800
19-03-2010, 12:32
forse non conosci bene come funziona un autobloccante, la ripartizione della coppia non arriva mai ad essere 50/50 la macchina non girerebbe nemmeno.... la coppia sempre ripartita in percentuali diverse .....

giancarlo
19-03-2010, 13:49
leggi qui:
http://www.audi.it/it/brand/it/tools/advice/glossary/quattro__with_sport_differential.browser.html

Pierky81
19-03-2010, 14:11
it.wikipedia.org/wiki/Differenziale_(meccanica)

fonte wikipedia

dice espressamente che l'autobloccante trasferisce la coppia in egual modo su 2 semialberi!

marcoout800
19-03-2010, 16:05
:) mi fa ridere che hai guardati su wikipedia.... fidati sullo specifico sbaglia tantissime cose.... chiedi a qualsiasi tecnico e ti dira' quello che ti ho detto io.... confermato anche dall articolo che hanno messo sopra sul differenziale dove dice "La differenza massima di coppia tra le ruote pari a 1.800 newton metri." che conferma il fatto che la coppia motrice non al 50 %

giancarlo
19-03-2010, 16:27
"La differenza massima di coppia tra le ruote pari a 1.800 newton metri." che conferma il fatto che la coppia motrice non al 50 %

e la senti benissimo sulla neve: ti lascia andare per 20/25 gradi poi senti che, mantenendo il gas, progressivamente ti raddrizza senza l'intervento n dello sterzo n dell'ESP. Veramente piacevole e quasi "troppo facile".In certe occasioni, sembra per, che lavori molto anche l'interna(forse nel momento raddrizzante)

Pierky81
19-03-2010, 17:06
forse mi sono spiegato male io..
il 50/50 è un esempio, quello che voglio dire io è che su un classico autobloccante la ripartizione di coppia è fissa. Una volta bloccato se è tarato 30/70 ogni volta che si blocca si ha quella ripartizione di coppia. mentre sul dispositivo sportivo audi la ripaetizione di coppia è variabile ed è gestita dalle frizioni interne.

Paky
19-03-2010, 18:58
da come si vede nel video.. in pratica è come un torsen.. poi se è gestito anche elettronicamente non lo so perchè l'inglese del video non lo capisco e mi baso solo sulle immagini..

cmq se il tuo amico va almeno ogni tanto in pista io lo metterei.. se invece in pista non ci va mai.. un differenziale del genere non lo vedo fondamentale su strada.. in ogni caso meglio averlo.. io lo trovo molto valido

edit: è gestito elettronicamente da come dice il sito audi.. quindi nn è proprio un torsen.. mi chiedo perchè invece di stare li a fare sto differenziale elettronico non mettevano molto più semplicemente un altro torsen dietro (come nella vecchia v8) .. misteri.. sempre più elettronica nelle auto = sempre più guai..

xsabux
19-03-2010, 19:31
non capirò mai questa convinzione che la pista è più impegnativa della strada....tutt'altro!
va bene che su strada non si corre, si rispettano i limiti, ecc... tanto falso moralismo perchè alla fine quando ci prude il piede destro si affonda comunque sul gas con decisione, e l'asfalto della strada non ha di certo le stesse caratteristiche della pista: è più insidiosa, spesso scivolosa, può riservare sorprese ad ogni curva. proprio per questo se posso avere dei dispositivi che aumentano la sicurezza, la controllabilità e la direzionalità li voglio SOPRATTUTTO se giro su strada.

giancarlo
19-03-2010, 19:57
forse mi sono spiegato male io..
il 50/50 un esempio, quello che voglio dire io che su un classico autobloccante la ripartizione di coppia fissa. Una volta bloccato se tarato 30/70 ogni volta che si blocca si ha quella ripartizione di coppia. mentre sul dispositivo sportivo audi la ripaetizione di coppia variabile ed gestita dalle frizioni interne.

Confondi il centrale con il posteriore, dove, non pu esserci ripartizione fissa, in quanto, la differenza di percorrenza della curva, tra la ruota interna e quella esterna, sempre diversa, in funzione di diversi parametri.

xsabux
19-03-2010, 20:06
anche quello centrale mica è a ripartizione fissa. è a ripartizione variabile continua! la proporzione che identifica il bloccaggio massimo è appunto questo, la massima ripartizione possibile oltre la quale non è possibile andare.

Pierky81
19-03-2010, 20:39
Confondi il centrale con il posteriore, dove, non può esserci ripartizione fissa, in quanto, la differenza di percorrenza della curva, tra la ruota interna e quella esterna, è sempre diversa, in funzione di diversi parametri.

non ci siamo! il differenziale autobloccante è un 50/50 sia che venga montato sull'asse anteriore che posteriore! in curva come anche sul dritto quando si blocca per la differenza di velocità tra le ruote non rimane sempre bloccato ma si sblocca subito dopo. in quel momento se percorri una curva la ruota interna pattina in quanto avra gli stessi giri di quella esterna. subito dopo lo sblocco se la condizione di slittamento persiste il differenziale si blocchera e sblocchera nuovamente! la velocita con cui il sistema blocca e sblocca ti permette di affrontare la curva senza alcun problema!

ps: ovvio che i differenziali con ripartizione diversa da 50/50 sono i longitudinali!

Paky
19-03-2010, 21:43
non capirò mai questa convinzione che la pista è più impegnativa della strada....tutt'altro!
va bene che su strada non si corre, si rispettano i limiti, ecc... tanto falso moralismo perchè alla fine quando ci prude il piede destro si affonda comunque sul gas con decisione, e l'asfalto della strada non ha di certo le stesse caratteristiche della pista: è più insidiosa, spesso scivolosa, può riservare sorprese ad ogni curva. proprio per questo se posso avere dei dispositivi che aumentano la sicurezza, la controllabilità e la direzionalità li voglio SOPRATTUTTO se giro su strada.

falso moralismo fino ad un certo punto :wink: te per strada sei sempre con il coltello tra i denti? ogni tanto a me capita la tiratina (mica lo nego), ma per quel "ogni tanto" anche se non ho un differenziale sportivo riesco anche a farne a meno. se invece sei uno che buona parte delle volte che usi la macchina tiri come pochi un aiuto da un differenziale "buono" è meglio. molto dipende da quanto si tira secondo me. imho..

xsabux
20-03-2010, 10:29
falso moralismo fino ad un certo punto :wink: te per strada sei sempre con il coltello tra i denti? ogni tanto a me capita la tiratina (mica lo nego), ma per quel "ogni tanto" anche se non ho un differenziale sportivo riesco anche a farne a meno. se invece sei uno che buona parte delle volte che usi la macchina tiri come pochi un aiuto da un differenziale "buono" è meglio. molto dipende da quanto si tira secondo me. imho..


no, non vado mica sempre a cannone per strada...anzi tutt'altro! per paura dei tanti imbecilli che popolano la giungla metropolitana, tutor e velox in agguato, la maggior parte delle volte me ne sto buono buono rispettando i limiti e tutto ciò che la coscienza suggerisce :smile:

ma proprio per questo, quelle rare (se non rarissime) volte che ci si può sfogare, si butta giù tutto quello che la macchina può dare, proprio per sfogare tutti gli istinti repressi accumulati nel tempo. in quelle occasioni, anche se rare, potendo scegliere, io preferisco avere sotto il sedere un'auto che meccanicamente è al top delle mie possibilità e che mi aiuti a gestire la potenza e ad assecondare gli istinti più corsaioli.

non è una questione di "quanto" spesso capiti...a me basta sapere che capita anche solo 1 volta per giustificare un acquisto del genere in quanto anche in quell'unica circostanza può fare la differenza, sia in termini di divertimento, sia in termini di sicurezza.

ti faccio un esempio per assurdo per esprimere meglio cosa intendo: è come uno che acquista una bella macchina sportiva con tanti cv, ma che in realtà la prende soprattutto per l'esclusività e poco per le prestazioni. visto che il guidatore tira il collo alla macchina 1 sola volta l'anno, decide di comprare delle gommacce scadenti, perchè tanto per 1 tiratina all'anno non è il caso di prendere delle gomme performanti (quindi costose che durano poco)...e in quell'unica tirata che fa poi si schianta contro un platano perchè le gomme non hanno risposto bene.

per come ragiono io, cerco sempre il massimo, così che quelle poche volte che io richiedo il massimo posso stare tranquillo senza sfidare le leggi della statistica. a volte basta 1 solo episodio per incappare nella sfortuna.

ovviamente non è legge, ci mancherebbe, è solo il mio punto di vista sia ben chiaro, condivisibile o meno :wink:

Paky
20-03-2010, 14:43
no, non vado mica sempre a cannone per strada...anzi tutt'altro! per paura dei tanti imbecilli che popolano la giungla metropolitana, tutor e velox in agguato, la maggior parte delle volte me ne sto buono buono rispettando i limiti e tutto ciò che la coscienza suggerisce :smile:

ma proprio per questo, quelle rare (se non rarissime) volte che ci si può sfogare, si butta giù tutto quello che la macchina può dare, proprio per sfogare tutti gli istinti repressi accumulati nel tempo. in quelle occasioni, anche se rare, potendo scegliere, io preferisco avere sotto il sedere un'auto che meccanicamente è al top delle mie possibilità e che mi aiuti a gestire la potenza e ad assecondare gli istinti più corsaioli.

non è una questione di "quanto" spesso capiti...a me basta sapere che capita anche solo 1 volta per giustificare un acquisto del genere in quanto anche in quell'unica circostanza può fare la differenza, sia in termini di divertimento, sia in termini di sicurezza.

ti faccio un esempio per assurdo per esprimere meglio cosa intendo: è come uno che acquista una bella macchina sportiva con tanti cv, ma che in realtà la prende soprattutto per l'esclusività e poco per le prestazioni. visto che il guidatore tira il collo alla macchina 1 sola volta l'anno, decide di comprare delle gommacce scadenti, perchè tanto per 1 tiratina all'anno non è il caso di prendere delle gomme performanti (quindi costose che durano poco)...e in quell'unica tirata che fa poi si schianta contro un platano perchè le gomme non hanno risposto bene.

per come ragiono io, cerco sempre il massimo, così che quelle poche volte che io richiedo il massimo posso stare tranquillo senza sfidare le leggi della statistica. a volte basta 1 solo episodio per incappare nella sfortuna.

ovviamente non è legge, ci mancherebbe, è solo il mio punto di vista sia ben chiaro, condivisibile o meno :wink:

be quello che dici è giusto, potendo scegliere sicuramente meglio averlo sto differenziale, però siccome che ha un certo costo (per averlo devi mettere l'audi drive select- ammortizzatori regolabili o sterzo attivo + il differenziale sportivo in questione) alla fine sono 3.000 € circa per avere sto aggeggio. se tiro molto molto di rado io tendo a risparmiare IN QUESTO CASO!!! Non lo vedo indispensabile. Discorso ben diverso sulle gomme, sui pneumatici è vietato tirchiare :wink::biggrin: cmq è solo il mio parere questo :laugh:

popomer
20-03-2010, 22:28
l'autobloccante non fa' altro che scaricare “tutta“ la coppia sella ruota che ha piu' aderenze,in maniera automatica.

Pierky81
20-03-2010, 22:57
l'autobloccante non fa' altro che scaricare tutta la coppia sella ruota che ha piu' aderenze,in maniera automatica.

"scaricare tutta la coppia" sulla ruota che ha pi aderenza vorrebbe dire che l'altra ruota ferma, cio non gira!

popomer
20-03-2010, 23:24
il tutta e' fra virgolette

Pierky81
20-03-2010, 23:32
è esattamente la metà!

popomer
21-03-2010, 09:51
è esattamente la metà!

dipende dai tipi di autobloccanti,ci sono quelli fissi e ci sono quelli(piu' complessi,i torsen)che riescono a distribuire la coppia necessaria, togliendola alla ruota(a all'asse) che slitta e dandola alla ruota con piu' aderenza.