Lista utenti taggati

Risultati da 1 a 10 di 57

Discussione: Sensore differenziale pressione pdf

Visualizzazione Elencata

  1. #16
    Audi lover
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    2,426
    Thanked: 350
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Piacenza (PC)
    Auto
    A3 8P tdi, 140cv, DSG, anno 2007

    Predefinito

    non mettere benzina dentro al gasolio. secondo me rischi di fare danni (la percentuale che proponi tu, 10 litri di benzina su 30 litri di gasolio, e' troppo alta! secondo me c'e una alta probabilita' di detonazione, e fai del danno a pistoni, valvole ecc).
    anni fa si metteva il 2% - 3% max di benzina nel gasolio, durante l'inverno, per evitare il congelamento del gasolio stesso. Ma e' una percentuale bassissima di benzina!!
    e tu invece vuoi mettere il 30%... ocio che fai del danno, di sicuro!!

    prova piuttosto a mettere nel serbatoio un additivo specifico per pulire il dpf, rispettando i dosaggi scritti in etichetta (l'additivo sara' probabilmente poco efficace, ma almeno non rischi di fare danni a valvole ecc).

    fai una scansione col vag, vedi quali errori ci sono in memoria (son sempre piu convinto che il g450 non c'entra nulla).

    sempre col vag, vai a vedere i valori del dpf nella sezione "meas value block", nella centralina engine.
    alcune serie di motori memorizzano i dati del dpf nei group da 67 a 75 (in genere i vecchi motori iniett-pompa), mentre in altri motori bisogna guardare nei group da 100 a 104 (alcuni motori common rail), e ci saranno sicuramente alcune serie di motori che memorizzano i dati del dpf in group diversi.
    Se navighi un po' col vag nei vari group, guardi con calma e sicuramente trovi i parametri nel tuo motore (vedi la temperatura e pressione dei gas di scarico, vedi la quantita' di ceneri accumulate nel dpf, quantita' e durata della post-inieizone di gasolio durante la rigenerazione, i km percorsi dall'ultima rigenerazione, ecc).
    cosi' ti rendi conto dello stato di salute del tuo dpf.

    mantieni attaccato il vag mentre guidi, per poter leggere quei dati. fai piu prove col vag, in monmenti diversi.
    Chiedi a un amico di salire a bordo con te, e controllare i vari parametri davanti al computer. Non rischiare di andare sbattere, manovrando da solo il computer col vag, mentre stai guidando: e' una distrazione pericolosa.

    come diceva Luca, la rigenerazione in condizioni normali avviene senza alcuna spia e senza sintomi particolari (si alza un pochino il regime minimo, o diventa irregolare, o si sente lieve puzza di gas di scarico -solo se ti fermi mentre e' in corso al rigenerazione-).
    guidando in autostrada per 800 km, la rigenrazione avviene 2 o 3 volte (ALTA TEMPERATURA dei gas di scarico= CONDIZIONI OTTIMALI PER IL DPF ), e non ti accorgi di nulla.
    Ripeto che in media la rigenerazione di un dpf sano, che funziona bene, avviene ogni 300-400km. Se avviene molto piu di frequente, vuol dire che qualcosa non funziona (e tipicametne e' il ciclo urbano, la bassa temperatura di esercizio del motore ecc, che intasano molto velocemente il dpf. E gli accorciano la vita).

    quando si accende la spia gialla "anomalia gas di scarico", ormai e' tardi, vuol dire che c'e' una situazione di emergenza, e i danni dentro il dpf sono gia' evidenti (la spia arriva dopo un certo numero di tentaitvi di rigenerazione, non andate a buon fine, e spesso il filtro diventa irrecuperabile).
    con la spia accesa, di solito il motore va in recovery (cioe' la centralina motore taglia la potenza, e puoi viaggiare a 40km/h al massimo... credo che Luca si riferisse prorpio alla recovery, quando ti ha detto "rimani a piedi")
    Ultima modifica di gian8p; 16-05-2019 alle 18:43

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •