Lista utenti taggati

Pagina 1 di 13 1234567891011 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 121

Discussione: Sistema EGR 3.0 V6 P0401 - Studio

  1. #1
    Audi lover
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    111
    Thanked: 8
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Auto

    Predefinito Sistema EGR 3.0 V6 P0401 - Studio

    Ciao a tutti, come molti ho il problema del flusso insufficiente nel sistema EGR sul 3.0 V6.

    L'anno scorso la spia si è accesa di rado, nel periodo tra Maggio e Settembre, quest'anno ha cominciato dai primi di Aprile, con frequenza decisamente maggiore (l'auto ha 160.000 km).

    Con il meccanico di fiducia abbiamo pulito l'intero sistema EGR, collettori, corpo farfallato, EGR e provato il radiatore con aria compressa e a suo dire è perfettamente libero. Devo dire che pensavo peggio, dopo 160.000 km nei collettori e sul corpo farfallato c'era si e no 1 mm di residui, l'unica parte parzialmente occlusa era il famoso raccordo sul collettore, dove si immettono i gas di ricircolo, anche i collettori inferiori erano perfettamente puliti e funzionanti.

    Bene, penso, era il raccordo, riprendo l'auto e... dopo 2 gg... spia accesa...

    Il meccanico di cui parlo è si generico, ma con trentennale esperienza e specializzato in auto di prestigio, ha software originali Porsche, Mercedes, BMW, Ferrari, oltre naturalmente al VAS... se dice che il radiatore è libero, perché non credergli?

    Allora ho cercato di capire come funziona il ns. sistema EGR e, grazie a questo Service Training

    http://vwts.ru/engine/cata/pps_94180...system_eng.pdf

    Sono arrivato ad alcune conclusioni:

    Tralasciando il discorso del secondo radiatore che non so se c'è o è presente solo sugli Euro6, il radiatore (o scambiatore) è bypassato finché i gas di ricircolo non raggiungono la temperatura di 70° a quel punto il bypass chiude e i gas passano attraverso il radiatore, ciò fino ad un regime di circa 1750 rpm, oltre quel regime il radiatore viene di nuovo bypassato.

    Letto ciò mi sono detto: nessuna delle due variabili, correggetemi se sbaglio, è influenzata dalla temperatura esterna, allora perché il problema c'è solo con l'alzarsi delle temperature?

    L'alzarsi delle temperature nel vano motore causa dilatazioni, quindi potrebbe essere un problema meccanico, non di intasamento del radiatore.

    A questo punto ho cominciato a controllare giornalmente il VAG e l'odioso P0401 e ho notato che la costante in cui viene fuori il problema è il numero di giri motore 1.695, sempre e solo a 1.695 rpm, inoltre ho notato che viaggiando su strade statali, in mezzo al traffico spesso sono tra i 60 ed i 90... quindi spesso intorno ai 1700 rpm.

    Quindi ho iniziato a fare diverse prove sull'attuatore del bypass (realizzato in plasticaccia degna del peggior giocattolo cinese) che, a mio parere è decisamente soggetto ad attriti e malfunzionamenti dovuti all'usura e all'innalzarsi della temperatura nel vano motore ed ho notato che ha ritardi dovuti a ciò nell'apertura, cioè, a motore molto caldo quando il solenoide apre il vuoto lui "indietreggia" subito per 1/3 - 1/2 della corsa, poi, con molta calma arriva ad aprire del tutto, quando chiude invece, dal momento in cui cessa il vuoto passano circa 1-2 secondi prima che la molla vinca la resistenza del'attuatore e vada in posizione di riposo.

    Allora mi sono detto: Vuoi vedere che in Audi cambiano tutto il gruppo radiatore per un pezzo di plastica da pochi centesimi che, però, non esiste come ricambio, e ti fanno credere che sia il radiatore non potendo dire "E' colpa di un pezzo da meno 1 Euro ma noi te ne facciamo spendere più di 1.000"?

    Possibile?

    Possibile??

    Ora, ieri mattina ho tolto il coperchio motore, ho lubrificato l'attuatore con un noto antiossidante, ho controllato il funzionamento dell'attuatore stesso ed ora apre e chiude immediatamente, come si crea o si toglie il vuoto, il coperchio non l'ho più rimesso, per favorire la dissipazione del calore, ho girato tutto il giorno e stamattina nessun errore (contro i 2 0 3 giornalieri di prima)... è stato un caso?

    Tra una settimana il responso.

    Se la causa fosse l'attuatore toccherà cercare un ricambio che si adatti perché, per esperienza, l'effetto degli antiossidanti ha durata limitata nel tempo, specie vicino a fonti di calore.

    Ciao
    Marco

    - - - Updated - - -

    Dimenticavo di aggiungere che, per me, la centralina è tarata per riconoscere un minor flusso quando la temperatura è sopra i 70° e i giri motore sotto i 1750 rpm, poiché tra passaggio diretto e passaggio nel radiatore c'è una differenza di resistenza, il problema potrebbe crearsi quando, in base ai giri motore la centralina "pensa" che ci sia passaggio diretto ma l'attuatore fa ancora passare i gas di ricircolo nel radiatore, inoltre in concomitanza con la sostituzione del radiatore in Audi fanno un aggiornamento software che presumibilmente non fa altro che aumentare le tolleranze sui tempi di intervento dell'attuatore.
    Ultima modifica di Dart; 18-05-2015 alle 11:54

  2.  

  3. #2
    Audi lover
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    111
    Thanked: 8
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Auto

    Predefinito

    Anche oggi nessun errore, però le temperature erano basse.

  4. #3
    Audi lover L'avatar di loschiaffo
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    3,424
    Thanked: 137
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Piacenza (PC)
    Auto
    A3 8PA 2.0 tdi DSG Ambition

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dart Visualizza Messaggio
    Anche oggi nessun errore, però le temperature erano basse.
    hai fatto un ottimo ragionamento, hai dimostrato ottimo colpo d'occhio e intuito.
    e hai trovato una soluzione rapida ed economica col lubrificante!
    In conce cambiano tutto il blocco, a prezzi stellari, cifre con 3 zeri.

    Adesso Bisognerebbe trovare il modo di modificare la paratia da te citata, che si blocca a causa delle dilatazioni.
    Che ne so, si può smontare? S' può provare a tornire il bordo, per lasciargli un filo di "gioco" nel condotto dei gas?
    Magari anche solo mezzo mm, così l'attuatore farà meno sforzo, meno attrito, e il sistema durerà di più nel tempo.
    (credo che la paratia non debba avere una tenuta stagna, nel condotto dei gas, ma solo un effetto di parzializzazione).

    È una idea senza senso?? O invece ci si può ragionare e perfezionare i dettagli??
    chi ha gli strumenti adatti a fare una tale modifica?
    si parla di pezzi di plastica, di serie, che si usurano col calore: si può farne una "copia" in alluminio o teflon o altro?
    ciao da Paolo

  5. #4
    Audi lover L'avatar di Meos
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    510
    Thanked: 39
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Vercelli (VC)
    Auto
    A6 4F rest 3.0 TDI Avant Qu. Tip. Adv.

    Predefinito

    Ciao a tutti...mi sono sentito con Marco in quanto condividiamo ai noi, lo stesso problema...come da lui stesso suggerito, (me ne assumo tutti i rischi, sono io a scegliere se seguire un consiglio o no), ho sganciato la leva di collegamento con la valvola, bloccando la stessa aperta con una fascetta di plastica, cosi da un punto di vista funzionale è tutto ok, ma riesco ad avere un flusso di gas di scarico costante, di fatti quando l'EGR apre, lo scopo primario è il ricircolo dei gas di scarico e non il raffreddamento degli stessi, però questo flusso viene parzializzato da questa valvola per un raffreddamento che non incide sul sistema EGR ma ne limita la funzione. Da un punto di vista di ricircolo ed emissioni, non cambia nulla, nei prossimi giorni e con un pò di Km farò vaggate per verificare il tutto...se così fosse, con la sola sostituzione di questa benedetta valvola, si risolverebbe il problema, ma ovviamente è meglio incassare tre zeri che pochi euri...appena possibile posterò foto e vaggate...a presto...

  6. #5
    Audi lover
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    111
    Thanked: 8
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Auto

    Predefinito

    Dopo alcune prove credo che il problema, almeno nel mio caso, sia proprio l'attuatore a depressione, se sgancio la valvola a farfalla questa apre e chiude liberamente, senza impuntamenti, se la riaggancio all'attuatore lavora come ho descritto sopra, cioè non apre con la velocità che dovrebbe, lubrificando l'asta in plastica dell'attuatore in corrispondenza dell'ingresso della stessa nel polmoncino gli impuntamenti spariscono aprendo e chiudendo in modo fluido. Naturalmente è una teoria che non ha ancora conferma, ma, se così fosse il problema sta nell'attuatore, cioè nel polmoncino di plastica la cui leva è agganciata alla valvola a farfalla.

    C'è da dire, comunque, che anche la sola rimozione del coperchio motore fa si che le temperature in corrispondenza dello scambiatore siano molto più basse.

  7. #6
    Audi lover L'avatar di Meos
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    510
    Thanked: 39
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Vercelli (VC)
    Auto
    A6 4F rest 3.0 TDI Avant Qu. Tip. Adv.

    Predefinito

    Marco guarda qui http://www.ebay.it/itm/Attuatore-Val...item19e06daf1f

    ho visto e sono quasi tutti uguali gli attuatori...magari ne trovi nuovo uno di un altra audi, A3 o A4 ma hanno lo stesso funzionamento...con il vuoto quindi...

  8. #7
    Audi lover
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    111
    Thanked: 8
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Auto

    Predefinito

    Cambia l'attacco Mirko, si potrebbe prendere un radiatore usato, che si trova a 50 Euro e trapiantare solo l'attuatore, ma usato, funzionerà?

    Comunque, anche oggi nessun errore.

    Domani mattina smonto l'attuatore e vedo se riesco ad aprirlo.

    Ti faccio un esempio, anche se c'entra poco con la macchina, a casa ho l'impianto d'irrigazione per il giardino, con irrigatori a scomparsa, dopo un po' di anni gli irrigatori non rientrano più da soli, perché l'usura leva la patina lucida alla plastica quindi fa attrito, smontandoli e lucidando la plastica, per renderla nuovamente lucida l'irrigatore riprende a rientrare... ecco... vedo se questa cosa funziona anche con l'attuatore... :)

  9. #8
    Audi lover L'avatar di (marzo)
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    3,736
    Thanked: 470
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Milano (MI)
    Auto
    A3 2.0 TDI - ex A4 1.8T quattro

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Meos Visualizza Messaggio
    Marco guarda qui http://www.ebay.it/itm/Attuatore-Val...item19e06daf1f

    ho visto e sono quasi tutti uguali gli attuatori...magari ne trovi nuovo uno di un altra audi, A3 o A4 ma hanno lo stesso funzionamento...con il vuoto quindi...
    ma l'attuatore nero che si vede cliccando il link mi sa che non comanda la valvola egr.

    l'egr mi sa che è mossa dall'attuatore metallico; quello posto Sopra al condotto.

  10. #9
    Audi lover L'avatar di Meos
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    510
    Thanked: 39
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Vercelli (VC)
    Auto
    A6 4F rest 3.0 TDI Avant Qu. Tip. Adv.

    Predefinito

    Nel link postato l'attuatore con la leva di collegamento chiude la valvola a farfalla per deviare i gas nel radiatore...ora probabilmente tutte le valvole montate per questo tipo di uso sembrano uguali...se cosi fosse basta prenderne una nuova e montarla adattarla con la leva di collegamento della giusta lunghezza cosi da garantire il movimento giusto per apertura e chiusura...é da provare..ad ogni modo nella mia,avendo io la restyling, provando a spingere a motore la leva, ho la molla di resistenza direttamente nell'attuatore e non sulla farfalla..bisogna verificare che gli altri attuatori siano adattabili...

    - - - Updated - - -

    Non si parla di EGR ma di deviazione del flusso di gas di scarico prima dell'EGR per raffreddarli e poi farli passare da quest'ultima...se leggi il post molto esaustivo di Marco é tutto perfettamente esposto il funzionamento di questo sistema..

  11.  

  12. #10
    Audi lover L'avatar di (marzo)
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    3,736
    Thanked: 470
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Milano (MI)
    Auto
    A3 2.0 TDI - ex A4 1.8T quattro

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Meos Visualizza Messaggio
    Nel link postato l'attuatore con la leva di collegamento chiude la valvola a farfalla per deviare i gas nel radiatore...ora probabilmente tutte le valvole montate per questo tipo di uso sembrano uguali...se cosi fosse basta prenderne una nuova e montarla adattarla con la leva di collegamento della giusta lunghezza cosi da garantire il movimento giusto per apertura e chiusura...é da provare..ad ogni modo nella mia,avendo io la restyling, provando a spingere a motore la leva, ho la molla di resistenza direttamente nell'attuatore e non sulla farfalla..bisogna verificare che gli altri attuatori siano adattabili...

    - - - Updated - - -

    Non si parla di EGR ma di deviazione del flusso di gas di scarico prima dell'EGR per raffreddarli e poi farli passare da quest'ultima...se leggi il post molto esaustivo di Marco é tutto perfettamente esposto il funzionamento di questo sistema..
    la valvola a farfalla come farebbe a deviare i fumi verso il radiatore?


    il funzionamento del sistema egr lo conosco perfettamente, e l'ho spesso sistemato o modificato su vari motori.

    premetto che non ho in mente tutti i vari componenti del vostro motore nello specifico, ma diciamo che tutti tali sistemi non si discostano di molto nemmeno per fattura.

    chiudendo quella valvola chiudi il condotto di aspirazione, almeno da quel che posso immaginare vedendo la foto (e anche confrontandola con altri condotti simili)

    dovrebbe servire per smorzare le vibrazioni allo spegnimento, come avviene su altri motori VW.

    la deviazione dei fumi attraverso lo scambiatore avviene con un altra tubazione se non erro.
    tale tubazione dovrebbe giungere allo scambiatorino, e la deviazione avvenire all'interno dello stesso.
    (e l'attuatore simile a quello nero dovrebbe quindi trovarsi sullo scambiatore, o a ridosso di quest'ultimo.)

    prendi con le pinze quanto dico, perchè ripeto, non ho perfettamente in mente come sono i vari componenti, ma vedendo quella foto mi vien da pensare che quell'attuatore non c'entri nulla con l'egr, nè con la deviazione dei suoi fumi verso lo scambiatore, perchè non vedo nessun condotto che vada verso il radiatorino.

    sembrerebbe proprio il comando della farfalla che occlude il condotto di aspirazione allo spegnimento, per limitare i contraccolpi.

Pagina 1 di 13 1234567891011 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •