Lista utenti taggati

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16

Discussione: Sostituzione cintura di sicurezza

  1. #11
    Audi lover L'avatar di dalcro
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    2,447
    Thanked: 224
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Pisa (PI)
    Auto
    TT Mk1 180cv

    Predefinito

    Ho aperto qualche cintura ed è difficile non fargli fare "boing" con la molla a nastro che ti si svolge in faccia, facendo la figura di Paolino Paperino che vuol fare il lavoro di Archimede Pitagorico!
    Il rocchetto cintura infatti spesso ha due comparti: il lato cintura e il lato molla a nastro.
    L'efficienza della molla a nastro decade perchè lo sporco si incunea nelle spire del nastro ravvolgitore e nelle spire del nastro in tessuto e le frena fino a eliminare l'effetto molla riavvolgitrice.
    Quindi prima di tutto puoi provare a tirare fuori tutto il nastro in tessuto e mentre una persona te lo tiene steso e sospeso lo pulisci con una spugnetta/tessuto bagnato, per poi spruzzarla di spray pulisci plance.
    La riavvolgi un paio di volte e ripeti l'operazione. La cintura riprende senza smontare nulla.
    Se il tessuto è buono potresti anche provare a buttare del wd34 o simili lato molla ma per questa operazione bisogna scoprire il Blocco cintura.

    Purtroppo hai scritto che ci sono anche sfilacciature e rotture quindi forse è bane cambiarla.
    Sempre con attenzione!!!

    Se invece vai da un meccanico/elettrauto lascia fare a loro.

  2.  

  3. #12
    New Entry
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    44
    Thanked: 3
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Torino (TO)
    Auto
    A6 AVANT

    Predefinito

    Credo di avere capito perhé è più logico scollegare per primo il polo negativo della batteria.
    Se durante lo svitamento del dado la chiave utilizzata andasse ad urtare una parte della carrozzeria (probabilmete collegata a mssa), se si tratta del negativo non genererebbe nessun "corto", mentre al contrario, se si svita per primo il polo positivo la possibilità di fare "scintille" è molto più facile.

    Se e quando avrò sostituito la cintura incriminata, ne avrò una a disposizione per giocare a Paolino Paperino. Sperando di non farmi esplodere il pretensionatore in faccia posso vedere come è fatta dentro, magari pulirla e tentare di farla funzionare. In queste evenienze vi farò sapere.

  4. #13
    New Entry
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    44
    Thanked: 3
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Torino (TO)
    Auto
    A6 AVANT

    Predefinito

    Da questo Link https://www.scegliauto.com/video/mer...tutorial/6216/ si accede ad una serie di filmati che mostrano come mettere le mani sulle cinture di sicurezza.
    La prima cosa che noto è che nessuno scollega la batteria; magari lo hanno fatto prima di girare il video, comunque è evidente che dove c'è il pretensionatore la spinetta viene distaccata. Credo sia una incitazione all'imprudenza e sono fortemente d'accordo con dalcro sulla necessità di togliere corrente e di scaricare la propria elettricità statica prima di ogni manovra.
    Detto ciò appare chiaro che ci sono persone che manipolano il pretensionatore come se non esistesse: in un filmato dichiarano addirittura di voler rimediare ad un pretensionatore entrato in funzione dopo un incidente e semplicemente lo asportano tagliandolo con un flessibile. Chiaro che quella cintura non "pretensionerà" più in caso di altro incidente. Personalmente cancellerei questo video.
    Però qualcosa di buono si vede: il problema del mancato riarrotolamento viene imputato a due cause. Uno, la molla che si è "snervata". Due, lo sporco accumulato sulla cintura. In entrambi i casi è necessario togliere la cintura dall'arrotolatore, vuoi per lavarla, vuoi per dare nuova tensione all'arrotolatore e l'operazione non richiede di intervenire sulla molla: la cintura può essere tolta con discreta facilità togliendo un pernetto. Si tratta poi di dare una pretensione alla molla snervata ruotando a mano il rocchetto fino a sentire un certo sforzo di reazione e poi reinstallare la cintura. Nel caso della cintura lavata, invece, il rocchetto aveva già la sua "pretensione" che viene mantenuta impedendogli di srotolarsi.
    Faccio due osservazioni: La prima: sembra che il pretensionatore non sia così delicato da maneggiare. Chissà se quei signori sono stati molto fortunati o se il pretensionatore era già stato "sparato"?
    La seconda: se non ti sei fatto delle foto mooolto chiare e abbondanti segni sulla cintura, quante probabilità ci sono di rimontarla nell'arrotolatore nel verso giusto?
    Per finire, non so in che stato sia la mia cintura, peccato che sia molto sciupata, altrimenti un tentativo di ritensionarla e magari lavarla ci stava tutto, senza doverla sostituire.

  5. #14
    New Entry
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    44
    Thanked: 3
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Torino (TO)
    Auto
    A6 AVANT

    Predefinito

    Oggi ho cambiato la cintura di sicurezza!!! È andato tutto molto bene; purtroppo non avevo nessuno a disposizione per fare Foto o Video, quindi dovrete accontentarvi di quanto segue.
    1 - Il mio amico concessionario mi ha detto che è facile, a condizione di andarci piano e con le dovute cautele: loro ne cambiano abbastanza di frequente. Ovviamente BISOGNA PRIMA SCOLLEGARE IL NEGATIVO DELLA BATTERIA.
    2 - Ho scollegato il negativo della batteria e mentre aspettavo che passasse almeno una mezz'ora ho iniziato a smontare la cintura dalle parti non connesse al pretensionatore.
    3 - La cintura non ha nessun bullone da svitare sull'attacco al sedile: bisogna fare scorrere verso l'alto la coperture di plastica che copre l'attacco, quindi con un cacciavite a taglio alzare la molla che ne impedisce il distacco e facendola scorrere verso il basso asportarla. È piuttosto semplice.
    4 - Ho tolto la parte alta della copertura del montante sul quale è incernierata in alto la cintura: basta sollevare la guarnizione in gomma e con un cacciavite a taglio di dimensioni generose fare leva fino a che si sgancia. Attenzione alla parte in cui c'è la bocchetta dell'aria, è piuttosto delicata e c'è anche una spinetta da sconnettere. Una volta in mano, far scorrere la cintura fino a che esca completamente dal retro.
    5 - Quindi fare la stessa cosa con la copertura inferiore, che si sgancia verso l'alto A questo punto si dovrebbe vedere in alto una protezione di plastica che funge da guida della cinture. È avvitata con due viti Tork che ho dovuto svitare con l'avvitataore perché erano molto dure. Una volta svitate le tork bisogna fare leva sulla linguetta in basso a sinistra e sbloccare la protezione facendola scorrere verso il basso.
    6 - A questo punto ancora non si vede l'arrotolatore, perché è coperto dalla canalizzazione del''aria che si collega in alto alla bocchetta (quella che sta sulla copertura del montante parte alta). Qusta canalizzazione è tenuta in sede con due vito di plastica con attaco Tork; in realtà si tratta di due tasselli in plastica: tenendo la canalizzazione tirata verso l'esterno si svitano le due viti e si tolgoni i perni. Più facile a farsi che a dirsi.
    7 - Ho svitato il bullone da 17 che tiene la guaina di scivolamento nella partte alta del montante: la cintura è completamente libera, resta solo da smontare l'arrotolatore
    8 - Non ho smontato ulteriormente la canalizzazione perche basta tirarla un poco verso l'esterno per arrivare a smontare l'arrotolatore della cintura. Qui per prima cosa ho svitato il bullone da 17 che blocca l'arrotolatore, poi con molta cautela l'ho liberato dall'attacco e l'ho messo in modo da avere pieno accesso alla spinetta del pretensionatore.
    9 - La spinetta nella mia AUDI è di colore blu con una parte gialla al centro. La parte gialla è il sistema di arresto e bisogna sollevarlo delicatamente agendo dai due lati con un cacciavite sottile. A questo punto la spinetta si può togliere.
    La cintura è completamente smontata.
    Fate una accurata pulizia del posto, specialmente se la vettura ha qualche anno: nella mia c'erano veri grumi di polvere sparsi in giro.
    Il rimontaggio si fa esattamente a rovescio; ricordatevi di serrare bene i bulloni da 17 e di controllare che l'aggancio sul sedile sia completamente in sede.
    Ho riconnesso la batteria e non è successo niente; sul quadro non c'erano segnalazioni strane, tranne per la spia dell'antipattinamento che però dopo un paio di Km di marcia si è spenta da sola.
    Finalmente ho una cintura efficiente che non finisce più in mezzo alla porta quando scendo. Ho provato anche il funzionamento e pare assolutamente normale. Il mio amico concessionario mi ha detto che se il pretensionatore della cintura che ho comprato fosse entrato in funzione si sarebbe visto senza ombra di dubbio, ma nel mio caso era assolutamente integro.
    Adesso che ho in mano la mia vecchia e malandata cintura, ho cercato di capire perché non si arrotolasse con facilità. Non ci sono apparenti motivi se non il fatto che la parte interna è molto sporca (giuro che sono una persona pulita, ma evidentemente lo sporco nelle cinture non lo si può evitare). Adesso proverò a lavarla accuratamente e poi vedremo; in ogni caso come ho già detto è anche sfilacciata in più punti e sono contento di averla cambiata.
    Vi farò sapere. Resto a disposizione per chi avesse la necessità di fare questa operazione.
    Saluti.

  6. #15
    Audi lover L'avatar di dalcro
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    2,447
    Thanked: 224
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Pisa (PI)
    Auto
    TT Mk1 180cv

    Predefinito

    Bel lavoro!
    Per il recupero dell'efficienza arrotolatore cintura puoi provare a estrarre tutto il nastro e pulirlo prima con una pezzuola di tela e acqua e sapone oppure pulisci-vetri, poi con un'altra pezzuola di tela e acqua per togliere i residui di sapone e infine con un po' di pulisci plance per ridurre gli attriti.
    In seconda istanza vedi dove sta il nastro in acciaio e apri il contenitore tanto da poter iniettare un po' di spray al silicone.
    Questo perchè i due nastri (tessuto e molla) durante l'avvolgimento/svolgimento scorrono su se stessi e col tempo gli attriti aumentano e assorbono la forza di riavvolgimento.

    Già fare la pulizia del nastro telato migliora sempre la situazione.
    Ultima modifica di dalcro; 07-11-2020 alle 21:56

  7. #16
    New Entry
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    44
    Thanked: 3
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Torino (TO)
    Auto
    A6 AVANT

    Predefinito

    In effetti è quello ho tentato di fare sulla mia vecchia cintura. Però non è affatto semplice estrarla: è molto dura da togliere dall'arrotolatore. Probabilmente ci sono degli "inciampi" sulla cucitura. Comunque la mia vecchia cintura è sfilacciata in più punti e quindi non vale la pena di salvarla; posso tenerla come ricambio del solo arrotolatore, nel caso ce ne fosse qualche altro che non funziona più.
    Per quanto riguarda quella "nuova", anche per questa ho provveduto, prima di installarla, ad una accuratissima pulizia. Adesso sono persino imbarazzo quando scendo dalla macchina vedendo che non devo più arrotolarla a mano.
    Grazie a tutti per il supporto che mi avete dato. Cordialissimi saluti.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •