Lista utenti taggati

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 23 di 23

Discussione: Avviso di aggiungere 1L olio

  1. #21
    Audi lover L'avatar di dalcro
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    4,176
    Thanked: 425
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Pisa (PI)
    Auto
    TT Mk1 180cv

    Predefinito

    Sto con Kevin.
    Il manuale della mia TT è chiaro: il rilievo si fa a caldo:



    Se ne era parlato anche qui: http://forum.audirsclub.it/showthrea...t=#post1482539

    Il fatto è che a caldo l’olio motore occupa un volume più grande.
    La formula per calcolare l’aumento di volume è (volume olio nel motore) X (coefficiente di dilatazione cubica = circa 7,2/10.000) X (variazione temperatura).

    Quindi con un volume di olio nel motore di 5lt, da 20°C a 100°C avremmo, mal contati, circa: 5*7,2/10.000*80 = 0,288 lt di aumento volume pari a quasi un terzo del campo di lettura dell’astina.
    Non è una misura granchè precisa per cui c'è chi dice dopo 2, chi dopo un po' chi dopo 5 minuti dallo spegnimento del motore.
    Poi sono misure un po’ aleatorie perché se aspettiamo una nottata è vero che il livello scende a causa raffreddamento ma qualcosa recupera perché l’olio scende ancora un po’ giù, per completamento della scolatura lungo le pareti e perdite delle varie valvole di non ritorno e relative tubazioni (soprattutto con i motori più moderni col filtro olio in alto).

    Non mi piace molto perchè per il cambio olio questo metodo esclude l'uso dell'astina e prevede il riempimento con la capacità a manuale...

    Vedi te cosa dice il tuo manuale...

  2.  

  3. #22
    Audi lover
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    635
    Thanked: 72
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Trento (TN)
    Auto
    Audi A4 B8 2.0 TFSI

    Smile

    Citazione Originariamente Scritto da dalcro Visualizza Messaggio
    Sto con Kevin.
    Il manuale della mia TT è chiaro: il rilievo si fa a caldo:



    Se ne era parlato anche qui: http://forum.audirsclub.it/showthrea...t=#post1482539

    Il fatto è che a caldo l’olio motore occupa un volume più grande.
    La formula per calcolare l’aumento di volume è (volume olio nel motore) X (coefficiente di dilatazione cubica = circa 7,2/10.000) X (variazione temperatura).

    Quindi con un volume di olio nel motore di 5lt, da 20°C a 100°C avremmo, mal contati, circa: 5*7,2/10.000*80 = 0,288 lt di aumento volume pari a quasi un terzo del campo di lettura dell’astina.
    Non è una misura granchè precisa per cui c'è chi dice dopo 2, chi dopo un po' chi dopo 5 minuti dallo spegnimento del motore.
    Poi sono misure un po’ aleatorie perché se aspettiamo una nottata è vero che il livello scende a causa raffreddamento ma qualcosa recupera perché l’olio scende ancora un po’ giù, per completamento della scolatura lungo le pareti e perdite delle varie valvole di non ritorno e relative tubazioni (soprattutto con i motori più moderni col filtro olio in alto).

    Non mi piace molto perchè per il cambio olio questo metodo esclude l'uso dell'astina e prevede il riempimento con la capacità a manuale...

    Vedi te cosa dice il tuo manuale...
    Grazie per il tuo contributo, Dalcro.

    Curiosando in rete, proprio dal nostro forum, è saltata fuori una discussione, in cui un intervento, smentiva tutti i precedenti post(che sostenevano con varie argomentazioni, che il livello dell'olio andava misurato a freddo) che parrebbe dar ragione alla tesi di Kevin, da te corroborata con qualche elemento in più! :-)

    L'intervento in questione era il seguente, di un certo Audiman

    Audiman
    27-01-2010, 21:49
    Invece va controllato a caldo. Ecco il protrocollo ELSAWIN:

    Olio motore: controllo del livello
    -Avvertenza t Temperatura olio motore di almeno 60 °C.
    -Vettura in posizione orizzontale.
    -Dopo lo spegnimento del motore aspettare qualche minuto, in modo che l'olio possa rifluire nella coppa dell'olio.
    –Estrarre l'astina di misurazione livello olio, asciugarla con un panno pulito e inserirla di nuovo fino in fondo.
    –Estrarre quindi di nuovo l' astina e leggere il livello dell' olio.

    Addirittura nel caso dell'RS 6 prevede che la temperatura dell'olio debba essere oltre i 110°C per potere verificare il livello.
    ---

    Tornando a noi, vanno bene queste raffinate discussioni, soprattutto quando sono argomentate.

    In premessa vorrei ricordare che siamo partiti da un utente (RStifani), cui era comparsa la scritta (più volte!) di aggiungere 1 Litro di olio, cui era seguita scritta opposta, di togliere olio in eccesso.

    La ricerca di una astina dove esistente, compatibile, doveva servire a raccapppezzarsi, per avere un'idea del livello reale dell'olio, dando il sensore della sua auto i numeri.

    Inserendo la quantità di olio prevista a libretto, e misurando il livello corrispondente sull'astina, si sa quale è in quel motore il livello di olio "massimo". E questo per un utente con un sensore impazzito, è già qualcosa. :-)
    Ovviamente l'olio inserito è a temperatura ambiente, non a 60 o 100 ° Centigradi.

    Nota: la mia Audi A4 TFSI del 2009 è nata senza astina; le istruzioni Audi a libretto fanno riferimento solo alla misurazione col sensore evidenziata nell'istogramma sul CDB; la misura è prevista a motore caldo, auto in piano, aspettando circa 2 minuti. Ma quessto non ti dà in ogni caso una misurazione precisa, ma, sempre che il sensore funzioni correttamente, un'idea del livello dell'olio (a parità di tacche sull'istogramma la differenza di olio nel motore può essre tranquillamente di +/- 200 ML!

    Tornando a: "misuro a caldo, misuro a freddo", una misurazione di fino richiederebbe la misura dell'olio temperatura di esercizio (diciamo almeno 60 ° Centigradi, però dopo che tutto l'olio è scolato in coppa (cioè il mattino dopo, scaldando l'olio senza far girare il motore.
    In ogni caso non parliamo di motori di formula 1, ma Dalcro posso garantirti che la differenza tra misurazione a caldo e a freddo (ma bisognerebbe specificare le temperature, anche a freddo), almeno sul mio motore, è modesta, non certo 1/3 del campo di misurazione dell'astina, l'ho misurata centinaia di volte , ahimè).

    Anzi, a dirla tutta, quando ho misurato ( a freddo, sorry ) il livello dell'olio motore della mia A4 dopo 5.000 km dal rifacimento del motore, prima di cambiare prudenzialmente l'olio per togliere i residui metallici, col sensore che segnava una tacca in meno, ho rilevato il livello più alto (Dopo il rifacimento erano stati inseriti 200 ml in più -4,8 L invece di 4,6 L)) (ben sopra il massimo sull'astina), mai misurato nelle mie schizofreniche pluriripetute misurazioni del livello olio (sempre a freddo), durante la fase del consumo d'olio elevato per tara genetica del mio TFSI. La pompa dell'acqua era stata rifatta e non c'era alcuna contaminazione dell'olio.

    Voleva dire che dopo la sostituzione di pistoni, fasce, fusti biella ecc. la mia A4 TFSI 2.0 non consumava più olio, alleluia!
    ---
    Ora se il vostro libretto, su auto "sportive" vi dice di misurare a caldo, non c'è da discutere.
    Tuttavia, se nelle officine si è sempre cambiato l'olio (i 60 anni da me citati), inserendo la quantità di olio prevista a libretto, misurandolo il livello con l'astina a temperatura ambiente, questo metodo, evidentemente, fornisce una certa garanzia di non combinare cappelle.
    ---
    Dalcro, hai detto, e posso capirti:
    ..."Non mi piace molto perchè per il cambio olio questo metodo esclude l'uso dell'astina e prevede il riempimento con la capacità a manuale"...

    Tuttavia inserendo la quantità di olio prevista a libretto, anche se l'olio è freddo (a temperatura ambiente) e misurando il corrispondente livello dell'olio sull'astina (come detto in precedenza), sei successivamente in grado di determinare il livello dell'olio in modo preciso a sufficienza, all'interno di una certa gamma di variazioni del livello stesso.
    L'argomento in realtà è molto complesso (forse anch'io nel mio precedente intervento avevo semplificato un po' troppo la questione).
    ---
    Dalcro, in ogni caso, è sempre un piacere confrontarsi con te:

    competenza, cortesia, offerta di elementi di discussione stimolanti...

    Buona Pasqua a tutti.

    Donatello
    Ciao,
    Donatello

  4. #23
    Audi lover L'avatar di dalcro
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    4,176
    Thanked: 425
    Menzionato
    messaggio(i)
    Taggato
    discussione(i)
    Provincia
    Pisa (PI)
    Auto
    TT Mk1 180cv

    Predefinito

    Sono intervenuto per la misura olio a caldo/freddo e confermo che la mia raccomandazione è leggere il manuale e fare come dice.
    Confermo che la misura sarà sempre un po' criticabile ma resta per me quella indicata dal manuale. Ognuno legga il suo e poi farà come meglio crede.

    Per il resto vediamo cosa racconta rstifani.

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •